studio geo-ide

Cerca

Vai ai contenuti

Prove combinate e metodo SonReb

Indagini Diagnostiche Edifici


Prove combinate e metodo SonReb


Stima del valore approssimato di resistenza del calcestruzzo in opera tramite metodo SonReb (SONic & REBound), noti il valore medio dell'impulso ultrasonico e il valore medio dell'indice di rimbalzo sclerometrico, mediante l'utilizzo delle principali formulazioni empiriche proposte in letteratura e grafici sperimentali di correlazione, costituiti da famiglie di curve di isoresistenza.
L' uso combinato dei due metodi non distruttivi, ultrasonico e sclerometrico, consente una stima della resistenza del calcestruzzo pi¨ accurata rispetto a quella ottenibile con l'utilizzo di uno solo dei due metodi. I vantaggi sono dovuti a fattori come umiditÓ e grado di maturazione del calcestruzzo che hanno effetti opposti sui due metodi. Lo sclerometro analizza solo lo strato superficiale, per il quale ha notevole influenza la carbonatazione, mentre l' indagine ultrasonica analizza il materiale in tutto il suo spessore.



Precisando che la prova a compressione su provini carotati rimane il metodo fondamentale per la determinazione della resistenza del materiale, l'utilizzo di indagini sclerometriche e ultrasoniche (combinate o non) consente di ridurre drasticamente il numero di carotaggi sulla struttura indispensabili per la determinazione della resistenza meccanica, limitandoli ai soli necessari alla calibrazione delle curve di correlazione.
Tali metodi non invasivi consentono quindi in maniera pi¨ estensiva la generalizzazione dei risultati di poche e misurate prove distruttive alle caratteristiche meccaniche del materiale in situ. In assenza di carotaggi di taratura, le prove non distruttive forniscono comunque un'informazione di tipo indicativo sulla qualitÓ del materiale e soprattutto riguardo alla sua omogeneitÓ.

La prova Ŕ standardizzata dalla norma
EN 12504-4:2005

Home | Geologia | Indagini Diagnostiche Edifici | Dove siamo | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu